Privacy Policy
 

WEDDING PLANNER O FIORISTA?

WEDDING PLANNER O FIORISTA?

Affidarsi ad una wedding planner, si sa, non è una tradizione  tipicamente italiana.

Molti si lasciando convincere da locator e fiorai che non serva affidarsi ad una figura professionale come questa, semplicemente perchè penseranno a tutto loro.

Si tende a far credere agli sposi che si vuole far risparmiare loro del denaro che, altrimenti, andrebbe "sprecato".

Gli sposi, inesperti, si fidano ciecamente, ed ecco che il pasticcio è fatto!

Credono che la location, che opera da tanti anni, sia in grado di garantire loro il massimo dei servizi o, che sia sufficiente avere un fiorista che sistemi Chiesa e centrotavola, che realizzi una composizione per il taglio della torta o per la confettata, perchè il matrimonio sia perfetto.

Ho già spiegato perchè una location non potrà mai sostituirsi ad una wedding planner e quali e quanti problemi certi locator creino agli sposi.

Lo stesso vale per il fioraio (preferibilmente fiorista!!!) che non potrà mai fare quello che fa una wedding planner e viceversa.

La wedding planner non potrà mai fare il lavoro del fiorista ed occuparsi di centrotavola e fiori.

MA......

C'è qualcosa di importante che dovrai considerare, ed è quella di SCEGLIERE UNA  WEDDING PLANNER CAPACE DI RISOLVERE OGNI CRITICITÀ

In caso si tratti di fiori dovrà essere in grado di risolvere questioni critiche: rimboccarsi le maniche e fare quello che dovrebbe fare un fiorista (che non sarà presente durante tutto il matrimonio!)

Mi spiego meglio:

ho parlato spesso di imprevisti e di intoppi che possono presentarsi durante il giorno del matrimonio.

Uno di questi potrebbe riguardare allestimenti e bouquet:

Potrebbe succedere, ad esempio, che una composizione venga rovinata da qualche bimbo o che, nel trambusto di un allestimento, qualche elemento venga a mancare o che un'assitente faccia cadere rovinosamente una composizione.

Potrebbe anche succedere che il bouquet della sposa, finisca nelle mani della persona sbagliata (ti assicuro che nel giorno delle nozze se ne vedono di tutti i colori e l'emozione gioca brutti scherzi!) e venga rovinato.

Necessiterà di un intervento che lo rinvigorisca!

Dette così potrebbero sembrare sciocchezze ma ti assicuro che, nel momento in cui queste cose accadono, la situazione diventa davvero critica:

Crisi di panico, agitazione generale, nervosismi e via dicendo!

Non sarà la stessa cosa se avrai messo il tuo matrimonio nelle mani di chi, per qualsiasi esigenza, saprà intervenire e risolvere il problema.

Un bouquet rovinato?

Una wedding planner ben formata saprà correre in tuo aiuto e renderlo perfetto

Una composizione caduta ed "ammaccata"?

Una w.p. competente riuscirà ad ovviare al problema lavorando a ciò che rimane, senza che nessuno si accorga dell'incidente.

Una brava wedding planner ha il suo kit d'emergenza anche per queste criticità: spugna, guttaperca, fili, nastri, colla a caldo, spille e tanto tanto altro sempre nel suo kit!

Ti dico questo perchè non devi assolutamente accontentarti di chi possa darti idee o garantirti professionisti.

La wedding planner che sceglierai dovrà essere capace di sostituirsi ai professionisti in caso di emergenza, o di affiancarli in caso di necessità.

Dovrà essere di supporto e far si che tutto proceda perfettamente.

Cosa te ne faresti di una fantomatica wedding planner che

- non ha idea di come si maneggino i fiori

-non saprebbe ovviare al problema di una wedding cake rovinata

- non saprebbe come essere di supporto e coordinarsi con un video-maker  o un fotografo

- non saprebbe come gestire il problema di un pulman di ospiti rimasto bloccato per strada

- non saprebbe come interfecciarsi con i musicisti per il rito

a via dicendo?

La questione fiori è quella che spicca maggiormente, e l'ho presa come esempio perchè è proprio lì che gli sposi inesperti fanno confusione. 

Ed è una confusione rafforzata da chi dice loro "penso a tutto io" pur non essendone all'altezza.
Personalmente ho scelto di formarmi in modo da conoscere tutto quello che riguarda il mondo del wedding, per poter garantire alle mie spose sonni tranquilli 

Se decidessi di scegliere una wedding planner qualunque allora potresti benissimo evitare di sprecare denaro e lasciar fare a locator, fiorista, o chiunque capiti.

Sarebbe esattamente identico !

Il tuo matrimonio, però, deve essere curato e seguito come merita: è un evento talmente importante da non poter essere messo nelle mani di chi non ha altro interesse che quello di fare numeri e procedere come in una catena di montaggio!

Il tuo matrimonio deve essere seguito da chi lo considera per la sua unicità e vuole garantirti tranquillità e soluzioni, oltre che il risultato che desideri.


COME LAVORANO I PORTALI PER I MATRIMONI? PUOI FIDARTI CIECAMENTE DI QUELLO CHE PROPONGONO?

Facendo una qualsiasi ricerca sul web, per il tuo matrimonio, ecco che, in prima linea, vedrai comparire uno o più portali dedicati ai matrimoni.

Molte spose li considerano LA SOLUZIONE ai loro problemi e alle loro esigenze, e pensano di poter trovare risposta a tutte le criticità che dovranno affrontare.

- Il poco tempo a disposizione

- la comodità di fare tutto con un click

- la possibilità di evitare l'imbarazzo di incontrare dei professionisti e poi rifiutare la loro proposta

È normale che tu possa ritenerlo comodo e vantaggioso.

Avere un unico strumento da consultare e su cui trovare tutto quello che cerchi per il tuo matrimonio, chiedere preventivi a tutti (un'altra comodità che questi portali ti offrono) e procedere partendo dal prezzo che convince di più, sembra davvero manna dal cielo!

I vantaggi che vedi sono molti!

Ti invito, allora, a farti qualche domanda:

* Credi davvero che lanciarsi in questa giostra, procedere ad occhi chiusi e fidarsi ciecamente sia davvero vantaggioso ma, soprattutto, sicuro?

* Quali di questi portali sono affidabili e quanto ?

* Quali sono i criteri con cui vengono valutate le attività che propongono?

* Come mai alcuni professionisti compaiono sulla lista prima di altri?

Prima che tu risponda, voglio svelarti qualche piccolo segreto:

1. I portali per i matrimoni non sono altro che una sorta di elenco telefonico Nazionale, in cui le attività compaiono divise per area geografica e per settore.

Si tratta di uno strumento sicuramente più evoluto, perchè permette di vedere foto ed avere informazioni relative alle attività.

Non hai notato, però, che la descrizione che trovi è più o meno la stessa per ogni settore.

Per inserirsi sui portali, infatti, la regola da rispettare è seguire una precisa linea descrittiva.

Nel caso in cui si uscisse dallo standard e si volesse dare qualche informazione in più alle spose, il portale stesso provvederà a modificare il testo e a riscriverlo presentando un'attività che, però, non conosce!

Hai letto bene: il portale non conosce le attività che ti propone!

- CHIUNQUE può registrarsi come professionista, non servono qualifiche.

- Non viene fatta alcuna verifica: nessuno valuta la competenza di chi si regista come professionista

- Alcuni non hanno neanche Partita Iva: si inseriscono non appena decidono di lanciarsi nel settore del wedding, senza che nessuno chieda garanzie. (e tante spose, ahimè, cadono nel tranello di affidarsi a chi non ha la minima esperienza!)

2. Le attività non sono inserite seguendo un ordine alfabetico, o secondo una particolare logica.

La sola differenza tra chi appare in prima pagina e le altre attività è la questione economica: c'è chi sceglie di pagare per garantirsi una buona posizione e chi no!

La stessa cosa vale per gli interessantissimi articoli interni che leggi e sui quali vengono menzionati professionisti che dispensano consigli o che "concedono" un'intervista al portale, o ancora per quei "bollini" che indicano la dicitura "professionista"

NESSUNA REALE GARANZIA!


SEI ANCORA CERTA DI POTERTI FIDARE CIECAMENTE ?

- Sei sicura che chiedere preventivi a tutti e basarti sui numeri sia il modo giusto per garantirti un bel matrimonio (inteso come ben organizzato, curato, raffinato, divertente, intenso, che funzioni) ?

- Quanto vale, per te, il tuo matrimonio?

- Sei disposta a farlo rovinare da qualche incompetente, ad affidarti al miglior offerente e a ricevere critiche da tutti?

- Sei sicura che riuscirai a sopportare una delusione così grande ?

- Credi valga la pena investire una importante somma di denaro per qualcosa di mediocre?

Con questo non sto affermando che nessuna delle attività che trovi sui portali sia valida (anche la mia e quella di validissimi professionisti con cui collaboro sono presenti!), ma è bene che tu sia cosciente di come vengono gestite alcune realtà e dei rischi che potresti correre fidandoti ciecamente di ciò che vedi.

Chiedere preventivi a chiunque non serve a nulla, se non a confonderti le idee e rischiare.

Ciò di cui hai realmente bisogno sono risposte che ti portino alla consapevolezza:

chiedi una consulenza (i professionisti sono sempre ben lieti di incontrare gli sposi e rispondere alle loro domande), ed evita di cadere nella trappola dei prezzi bassi che nascondono brutte sorprese!

Meriti di affidarti a chi sia in grado di darti GARANZIE, che sappia realizzare per te un servizio eccellente, realizzato ad hoc.

*Non hai bisogno di pacchetti all inclusive che si rivelano poi una miseria

*Non hai bisogno della delusione che danno certe location che ti offrono un mare di servizi  che poi si riveleranno un flop

*Non hai bisogno di fiorai che non conoscono nulla di design e di lavorazione dei fiori

*Non hai bisogno di fotografi che si frappongono tra te e i tuoi invitati privandoti della libertà di vivere il tuo matrimonio!

*Non hai bisogno di videomaker che montano video interminabili, impersonali e con sottofondi musicali improbabili!

*Tantomeno di autisti che ti propongono vetture nuziali che potrebbero lasciarti a piedi !

Per il tuo matrimonio devi pretendere servizi qualificati e professionali, eseguiti da  professionisti competenti ed affidabili.

Tutto il resto si rivelerebbe solo una perdita di denaro e non un risparmio.

IL TABLEAU DE MARIAGE: QUALI ERRORI NON COMMETTERE E COSA SAPERE PER REALIZZARE QUELLO PERFETTO

Quando si parla di TABLEAU DE MARIAGE si pensa solo a trovare l'idea: quella nuova, originale, che stupisca tutti gli invitati.

Si vaga alla ricerca di elementi originali, strutture ideali da inserire nell'angolo giusto.
Nessuno pensa, però, che il tableau de mariage ha una sua precisa funzionalità e che non é un elemento decorativo del matrimonio.
Si tratta di uno strumento necessario ad indicare agli ospiti il posto a tavola che é stato loro assegnato 
Serve ad evitare agli invitati l'imbarazzo di vagare tra i tavoli senza sapere dove accomodarsi, di entrare in sala o di accedere nel luogo del ricevimento senza sapere dove andare.
Il tableau  de mariage é una vera e propria "mappa" in cui vanno riportate le indicazioni necessarie, nella meniera più chiara possibile.
Per questo motivo devi tener conto di alcuni aspetti molto importanti:
- Evita di appendere il tableau de mariage ad altezze improbabili: chi leggerá dovrá farlo comodamente senza improvvisare salti mortali
- evita  che sia il prolungamento dei rami di un albero che, al primo soffio di vento costringerá tutti a roteare come in una strana danza, pur di trovare il proprio nome
- evita trasparenze che lo renderebbero illegibile
- evita che sia talmente compatto o piccolo da non consentire di essere letto da più di 3 o 4 persone per volta.
Immagina quanto tempo si piegherebbe prima di vedere tutti a tavola
La tanto decantata creativitá non deve assolutamente penalizzare il senso di questo elemento.
Per questo dovrai:
1. Pensare ad un tableau de mariage sul quale poter apportare modifiche anche poco prima di consegnarlo in location (ci saranno defezioni da gestire anche pochi giorni prima del matrimonio)
2. Scegliere un font ben leggibile ed evitare ghirigori che metterebbero in crisi tutti, come a dover interpretare il cirillico!
3. Organizzalo in modo tale che gli invitati trovino subito il proprio nome, magari prediligendo l' ordine alfabetico o, comunque, un sistema quanto più semplice possibile

Questo ti consentirá di evitare che si creino quelle orrende e fastidiosissime file all'ingresso della sala, che rallenterebbero anche il timing della giornata.
Ricorda sempre che ogni intoppo crea disagi, malumori ed accumulati tra loro, rovinano il tuo matrimonio.
La più fantasiosa delle creazioni non servirebbe certo a rendere più piacevole la giornata e i tuoi inivtati non apprezzerebbero sicuramente qualcosa che crea solo disagio! 

LA WEDDING CAKE: COME SCEGLIERLA E QUALI ERRORI NON COMMETTERE

LA WEDDING CAKE: COME SCEGLIERLA E QUALI ERRORI NON COMMETTERE

La WEDDING CAKE, o torta nuziale, si rifà alla tradizione che vedeva gli sposi spezzare il pane in segno di condivisione, come simbolo di unione.

Era di colore bianco per rappresentare la purezza della sposa e i diversi strati rappresentano la scala della vita coniugale, che porta alla parte superiore sulla quale venivano posti due cigni che rappresentavano la fedeltà.

Gli sposi tenenedo il coltello (la sposa terrà la sua mano su quella dello sposo) taglierannno insieme la torta e, secondo tradizione sarà la sposa a servire le prime porzioni a suocera, suocero, madre e padre.

Ancora oggi il momento del taglio della torta nuziale è sempre molto atteso e condiviso con entusiasmo.

C'è un errore che, però, non devi assolutamente commettere , per non rendere il momento del taglio della torta deludente: affidare la creazione della tua wedding cake a ristorante, catering o a chi noi sia esperto del settore.

L' inesperienza potrebbe portarti, in questo momento, a non tener conto di aspetti molto importanti, che faranno la differenza a tuo matrimonio.

È normale che sentirsi dire "pensiamo a tutto noi" sia rassicurante.

È ovvio che quando si parla con un catering o un ristorante qualificati si pensa che possano gestire tutto e garantire il meglio.

Ma non è così!

Al catering competono cucina e servizio ma, a meno che non abbiano un pasticcere interno (qualificato e specialista di torte nuziali) non può assolutamente garantire una scelta di pasticceria all' altezza dell'evento, tantomento una adeguata wedding cake per la quale è necessaria una specifica formazione e competenza.

La wedding cake è una vera e propria opera d' arte.

La sua lavorazione, la sua realizzazione richiedono competenza, preparazione e manualità incredibili.

Non basta essere appassionati di pasticceria! 

Per garantire un risultato eccellente serve essere professionisti!

Basta con l'adagiarsi sulle proposte dei ristoranti che offrono 5 o 6 soluzioni (sempre le stesse e sempre uguali) e che il giorno delle nozze presentano degli obbrobri su tavoli tondi con qualche petalo e qualche tealight a far scena!

Basta con quegli scempi che rendono il momento del taglio della torta qualcosa di tremendamente arrangiato e privo del suo fascino.

Ricorda:

ti proporranno soluzioni presentandoti foto prese dal web, ma non saranno mai riprodotte in maniera adeguata

Chi ti illude di poter realizzare una bellissima wedding cke per te lo fa per offrire un servizio in più, arrangianosi come può.
Per lavorare ad una wedding cake c'è bisogno della giusta strumentazione, di una varietà di prodotti incredibile, di studio, di competenza ed esperienza per poterti dare quello che davvero meriti.

Ecco allora cosa devi fare:

- Cerca il miglior pasticcere della tua zona, ricordando però che non tutti i pasticceri sono automaticamente esperti di wedding cake (ti parlo di torte in stile americano).

Assicurati della capacità di lavorare la glassa, delle variabili disponibili, della possibilità di avere una torta realmente personalizzabile e di non dover rinunciare a nulla di quello che desideri.
Parti considerando lo stile del tuo matrimonio e procedi col considerare le tante varianti.

Vuoi conoscerne alcune?
Eccoti accontentata!

La FLORAL WEDDING CAKE: tecnicamente realizzata con fiori edibili cristallizzati che rendono la torta un vero e proprio capolavoro!

La HAND - PAINTED WEDDING CAKE: la cui base bianca è colorata con delicatissimi temi decorativi, che danno una incredibile particolarità alla torta..

La WATERCOLOR WEDDING CAKE: decorata con un effetto acquerello che rende la torta molto raffinata e sicuramente più ricercata di una semplice base bianca.

La BOTANICAL - THEMED WEDDING CAKE: decorata semplicemente con foglie verdi, ideale per un greenery wedding. È una versione molto semplice ma di impatto

La GEOMETRICAL WEDDING CAKE: contrasta la torta tipicamente bohemienne, caratterizzata da piani realizzati in forme geometriche e da decorazioni di semplici linee pulite, che danno modernità e leggerezza ad un elemento tanto tradizionale

La MOSAIC WEDDING CAKE: il suo nome si riferisce particolarmente alla decorazione che richiama lo stile del marocco, proposto sulla base della torta geometrica o  tradizionale, dona un effetto esotico molto particolare e ricercato.

La PRAIRIE STYLE WEDDING CAKE: una vera e propria riproduzione di un prato fiorito. Non esattamente come la torta floreale, perchè in questo caso i fiori non sono commestibili ma solo decorativi ed hanno un effetto scenico molto diverso.

La BUTTER CREAM WEDDING CAKE: ricoperta di crema di burro, è la più comune, si presta a diversi tipi di decorazioni (applicazione di fiori veri o frutta). Sicuramente la più comune e più vista tra le torte nuziali.

La METALLIC WEDDING CAKE: particolarmente moderna, decorata con glasse in oro (nelle sue varianti), argento e possibilità di glitter (da dosare sapientemente!)

La NAKED WEDDING CAKE: è la tradizionale torte effetto "NUDE", senza copertura di pasta di zucchero. Questa torta mostra la farcitura interna e viene decorata con frutta o fiori freschi.

La RAIMBOW WEDDING CAKE: (più adatta a feste di compleanno), presenta un'esplosione di colori, come un vero e proprio arcobaleno.

La DRIP WEDDING CAKE: ha l'effetto della torta che gocciola. La copertura è in ganache o panna, la glassa in caramello, le colate possono essere in cioccolata o altro tipo di salsa, purchè l'effetto prenda tutta la torta, colorandola fino alla base

La CHALCKBOARD WEDDING CAKE, anche detta torta lavagna: molto particolare perchè ricoperta in pasta di zucchero nera sulla quale verrà poi scritto un messaggio (volendo anche dagli invitati) con un colorante bianco che fungerà da gessetto.

Assicurati che chi scriverà il messaggio lo faccia prestando attenzione a non rovinare la torta (che verrà sicuramente fotografata!)

La MARBLE WEDDING CAKE: la meravigliosa torte ad effetto marmo, rivestita con ghiaccia reale. Ha linee molto pulite e non richiede particolari decorazioni essendo già l'effetto marmo prezioso.

La MONO PORTION WEDDING CAKE: realizzata solitamente con cup cakes o macarons (qualcuno opta anche per variabili più o meno discutibili), a seconda dei gusti. Vengono realizzate mantenendo la forma a piramide per richiamare quella tradizionale.

Come vedi le soluzioni sono tantissime, le variabili anche.

Stile, forme, gusti, colori, decorazioni: tutti elementi da scegliere accuratamente per avere una torta UNICA nel suo genere!

Perchè quindi dovresti accontentarti di scegliere tra 5 o 6 opzioni, per di più realizzate male?


Altro particolare che non devi sottovalutare è la cura della scenografia del taglio della torta:

se vuoi un matrimonio curato in ogni suo dettaglio, non potrai certo accontentarti di un tavolino e a fare da cornice ad un momento così importante!

E non sarà certo la location a poterti proporre qualcosa di stupefacente.

Devi affidare questo aspetto a chi ne capisce, a chi potrà rendere meraviglioso l'angolo del taglio della torta e far si che in quel frangente ci sia l'effetto "wow" che in pochi possono assicurarti ma che tutti ricorderanno!

Ti accorgerai poi, dagli scatti fotografici, di quanto fosse importante dare il giusto valore ad un momento così speciale!

Vuoi fare davvero la differenza?

Contattami!

https://www.veronicacostanzoweddingplanner.com/contatti-wedding-planner-pescara


COME SCEGLIERE IL VIDEO MAKER PER IL TUO MATRIMONIO ?

Inizierei con il chiarire il primo punto:


FOTO e VIDEO PER I MATRIMONI sono due servizi distinti e necessari a ricordare un giorno meraviglioso.
Troppe volte si rinuncia al video e si predilige il servizio fotografico per via dei molti pregiudizi dovuti al lavoro di chi è rimasto "vecchio stampo" !
Si, perchè quando qualcuno ci ha invitato a vedere il video del suo matrimonio, abbiamo sudato freddo e cercato le scuse più assurde per evitare una simile tortura!
La prima idea è quella di pensare che si tratterà di ore interminabili e noiosissime davanti ad uno schermo, dalle quali nessuno riuscirà a scappare prima del tempo.


Non è forse così?

Non è questo il motivo per cui pensi di poter fare a meno del servizio video?

Pensi sia inutile spendere denaro per qualcosa che vedrai una volta nella vita e che il servizio fotografico sia più che sufficiente ad immortalare i momenti più belli della giornata.
Questo sarebbe un ragionamento valido nel caso in cui ti affidassi al professionista sbagliato, cadendo in una delle tante trappole del mercato dei matrimoni.


Un bravo professionista, con il suo lavoro deve esser capace di farti rivivere l'intensità di certi momenti, di certe emozioni e farti scoprire particolari di quella giornata che tu non hai potuto vedere.

 
Ti consentirà di riascoltare parole, suoni, risate e vedere la spontaneità di tutti i presenti.


Avrai modo di rivedere te stessa in gesti e momenti che le foto non potranno mai riprodurre allo stesso modo.

Perchè le foto immortalano un solo attimo.


Un bravo video maker deve avere la sensibilità di cogliere emozioni e frangenti preziosissimi, di dare la giusta importanza agli invitati e far sentire tutti a proprio agio, nonostante la camera.

La spontaneità, ricorda.

Quella non deve assolutamente mancare!

E perchè questo sia possibile è fondamentale che il professionista entri in empatia con te, ti faccia sentire sicura ed allontani le tue insicurezze.

Stare davanti ad una video camera non è semplice, questo lo sappiamo.

Ma se chi hai di fronte ha la giusta sensibilità e la capacità di farti dimenticare la sua presenza, allora sarà tutto perfetto.

Solo così, guardando il video del tuo matimonio, avrai la stessa sensazione che si prova uscendo dal cinema dopo aver visto uno di quei bellissimi film che lasciano il segno....

È questo che deve regalarti il video maker.

È questo che devi chiedere.

Altro che noia!


Non rinunciare quindi,

sarà un regalo per te ma anche per chi condividerà con te la gioia di quel giorno.

Sarà un modo per stupire tutti e vederli nuovamente commossi, emozionati, divertiti a distanza di tempo.

Devi solo scegliere con cura a chi affidarti

1. Non accontentarti delle chiacchiere

2. Non accettare il montaggio degli scatti migliori della giornata, che sceglierai rigorosamente tu!

È un'illusione

è il lavoro di chi di video non sa nulla ma deve vendere il suo servizio!

Non puoi rischiare di sederti e rimanere delusa.

Dovrai esser certa di provare solo bellissime emozioni e felicità nel rivedere il film del tuo matrimonio!

Potresti pensare anche di permettere a qualcuno dei tuoi invitati di sceglierlo come regalo di nozze!


C'È QUALCOSA CHE POTRESTI AVER SOTTOVALUTATO: LA MISE EN PLACE

LA CURA DELLA MISE EN PLACE, E NON SOLO


C'è una cosa a cui le spose di solito non pensano.
Si affannano in tutto ma dimenticano un aspetto che fa davvero la differenza ad un ricevimento.
Un aspetto che solitamente colpisce gli invitati ma sul quale in pochi si soffermano: LA MISE EN PLACE.
Una tavola ben curata ad un matrimonio, è segno di raffinatezza e di ricercatezza.

In molte, però, credono che basti un segnaposto originale (e già questa cosa è di per sè azzardata!) per fare bella figura,
e realizzano troppo tardi che il solo effetto che si ottiene è quello simile alla tavola di una comunione!!

IL SEGNAPOSTO NON HA SENSO SE NON C'È PRIMA LA CURA DELLA MISE EN PLACE!

Neanche un bellissimo allestimento floreale basta a valorizzare adeguatamente una tavola!
Ogni singolo elemento va studiato con cura.

- Se la location propone soluzioni standard: posateria e stoviglie comuni, tovagliato damascato o semilucido e nulla di più, puoi rivolgerti ad un banqueting ben strutturato, dove poter trovare una vasta scelta di opzioni, per qualsiasi stile.

Troverai una vasta scelta e potrai personalizzare con stile il tuo ricevimento.
L'importante è che tu tenga conto dei colori predominanti e del progetto scenografico creato per te.
Valuta lo stile della struttura che accoglierà il tuo matrimonio e l'effetto che ti piacerebbe ottenere.

Il procedimento è solitamente, inverso:
si parte da un progetto e si procede, poi,  con la selezione di tutti gli elementi .
Se sei qui, però, probabilmente stai gestendo l'organizzazione del tuo matrimonio in maniera diversa, senza un reale ordine, ed è ovvio che qualcosa ti sfugga.
Ne approfitto per ricordarti di  prestare molta attenzione anche al buffet d'ouverture e a quello di dolci: è importantissimo che gli ospiti percepiscano ed apprezzino la cura con la quale hai pensato alla loro accoglienza, distinguendoti da tutti gli altri matrimoni !

Basta che tu dia una sbirciata alle foto che si trovano sui portali (quelle amatoriali, senza filtri ed effetti speciali!) per accorgersi di vassoi rigati, prosciutto che pende da cornici trasformate in vassoi, cibo ammassato come a voler ostentare l' abbondanza.

ED È SUBITO KITSCH!

Non farti ingannare dalle solite frasi: "tutti scelgono questo" "fanno tutti così" " non serve a nulla" e alle solite drasi di chi non può e non vuole offrire di più !
Fidati del tuo buon gusto e lasciati guidare da lui!

COME ORGANIZZARE UN MATRIMONIO PASSO PASSO

ORGANIZZARE UN MATRIMONIO PASSO PASSO

Se devi organizzare il tuo matrimonio non puoi assolutamente procedere a caso o affidarti alla prima persona che capita.
Quello che mi ha sempre preoccupato è vedere come le spose, in uno stato di totale euforia, si fidino ciecamente di tutto quello che viene detto loro e non percepiscano le trappole che potrebbero rovinare il loro matrimonio.
La prima cosa che voglio consigliarti è di godere al massimo di questo momento ma di conservare la lucidità necessaria per portare avanti le scelte più giuste ma, soprattutto, migliori per un evento così importante.

L'organizzazione di un matrimonio segue un certo ordine.
Non si può procede a caso perché ci sono cose strettamente collegate tra loro che non possono essere sottovalutate.
Ti do alcune importanti indicazioni per non commettere errori e per non trovarti in difficoltà a metà percorso:
1- Parti dal budget che vuoi destinare al tuo matrimonio: in questo modo avrai ben chiaro quanto potrai investire per ciascun servizio
3- Pensa a come vorresti il tuo matrimonio: quale stile preferisci, quale ambientazione, soffermandoti via via su ogni dettaglio
4- Prepara una lista provvisoria degli invitati: ti servirà per farti un' idea sul numero di presenze.
Tieni conto di un 20% di defezioni. Io la definisco la "naturale selezione" ai matrimoni!
5- Procedi con la scelta della Chiesa, informati sulla disponibilità della data e su eventuali
particolari condizioni
6- Potrai procedere, poi, con la scelta della location: è importante che spazi ed ambienti siano adeguati al numero di invitati - dovranno essere accoglienti e non dispersivi
7- Procedi con la scelta dei professionisti che porteranno avanti il progetto grafico e gli allestimenti.

NON ACCETTARE PACCHETTI ALL INCLUSIVE, CHE NASCONDONO SEMPRE RESTRIZIONI E RENDONO OGNI MATRIMONIO UGUALE ALL'ALTRO!!
ALZA LE ANTENNE QUANDO UN LOCATOR TI OFFRE SERVIZI EXTRA CHE NON COMPETONO IL SETTORE FOOD E ACCOGLIENZA: CIASCUNO DEVE FARE IL PROPRIO MESTIERE!!!

Chiediti solo come potrebbe, un locator assicurarti la consulenza di cui hai bisogno, come potrebbe farlo considerato il numero di matrimoni che deve gestire!
Al massimo ti darà ascolto per un paio di incontri, per poi dirti che penserà a tutto lui, lasciandoti in uno stato d'animo di incertezza!

8- Scegli il fotografo che non condizioni l'intera giornata del matrimonio. Potresti tenere particolarmente al servizio fotografico ma non puoi certo sacrificare un giorno così importante per degli scatti. Un bravo fotografo ti permetterà di avere le tue foto e di vivere l'esperienza UNICA del tuo matrimonio
9- Scegli il video maker: non accettare che il fotografo ti dia un servizio 2 x 1.
Il video è un ricordo importantissimo e ti permetterà di rivivere davvero ogni emozione: rivedendo certi momenti, ascoltando parole e, guardando ciò che magari era sfuggito a te o ai tuoi ospiti.
Non ti parlo di un video che duri ore. Per questo devi scegliere con cura chi se ne occuperà
10- Scegli il tuo abito, e costruisci la tua immagine: ricorda che dovrai rimanere te stessa e non eccedere rischiando di non riconoscerti
11- Scegli l'abito per damigelle e paggetti, gli accessori per testimoni e papà ed ogni particolare stilistico
12- Conferma il progetto grafico, ordina le partecipazioni e gli inviti e ricorda di spedire tutto 3 mesi prima: i tuoi invitati devono avere il tempo di potersi organizzare
13- Scegli le bomboniere ed ordinane qualcuna in più per chi potrebbe esserti sfuggito
14- Scegli il Menù, i vini la torta nuziale e la pasticceria
15- Scegli le letture per il rito ed i brani musicali
15- Affida letture e discorsi alle persone per te più importanti: non tutti si sentono a loro agio in un ruolo simile. Fai che ciascuno di senta libero di accettare o meno
16- Scegli la musica per il ricevimento e quella per il party, tieni conto anche dell'età degli invitati: coinvolgerli significa vivere una bellissima festa
17- Stampa i libretti per il rito e sottoponilo all'approvazione del celebrante
18- Inizia ad organizzare i tavoli secondo le indicazioni che trovi nell'articolo dedicato (http://https://www.veronicacostanzoweddingplanner.com/blog/page/3)
19- Stabilisci le tempistiche ultime di conferme, ritiro bomboniere, confetti e varie ed affida le questioni pratiche ad una persona di fiducia, così potrai risparmiarti qualche incombenza!
Se hai domande o dubbi contattami, sarò felice di aiutarti!

http://https://www.veronicacostanzoweddingplanner.com/contatti-wedding-planner-pescara

DUE SEGRETI FONDAMENTALI PER SCEGLIERE L'ABITO DA SPOSA PERFETTO

DUE FONDAMENTALI SEGRETI PER SCEGLIERE L'ABITO DA SPOSA PERFETTO

La scelta del tuo abito sarà una delle esperienze più emozionanti della tua vita.

Non c'è donna che non abbia sognato di entrare in un atelier e provare quegli abiti meravigliosi che ha sempre visto in vetrina o su qualche sito web.

Se hai la tua wedding planner ti indicherà sicuramente la soluzione migliore per te.
Ogni sposa è un mondo a se e la wedding planner deve saperla indirizzare verso ciò che fa al caso suo.

Si tratta di un'esperienza unica, che non si ripresenterà.

Per questo è giusto viverla intensamente!

Per questo motivo voglio svelarti due segreti che ti permetteranno di fare la scelta giusta e vivere al meglio questo momento:

1. ancor prima dell'abito dovrai esser certa di poterti fidare di chi ti assisterà in atelier

La persona a cui ti affiderai dovrà essere capace di

  1. vedere i tuoi punti di forza
  2. capire nell'immediato la tua personalità
  3. scoprire le tue paure
  4. far emergere una "nuova" femminilità

La scelta dell'abito non si basa semplicemente su pizzi, seta, velo, accessori, colori e chissà cos'altro.

Chi ti avrà di fronte dovrà conoscere alla perfezione il suo lavoro, ascoltarti, capirti e, soprattutto, dimostrarti che non deve venderti qualcosa a tutti i costi, ma desiderare di renderti felice e farti sentire bellissima!

Dovrà essere capace di far emergere quella parte di te che probabilmente neanche conosci, farti sentire come mai avresti pensato e regalarti un'esperienza che ricorderai per sempre.

Scarta immediatamente quelle che ti mettono in mano un bouquet finto, di imbellettano come una barbie con una marea di accessori e pensano solo a fatturare!

Ricorda che ogni sposa va "creata", passo per passo.

Dovrai sentirti ascoltata e poi FIDARTI e lasciar fare a chi conosce il proprio lavoro!

In atelier disegneranno "una nuova te" , faranno emergere la parte più vera, interpretando perfettamente la tua essenza.


2. Prendi appuntamento con l'Atelier e vai DA SOLA, senza dire niente a nessuno

Ti sembra una follia?

Credi di fare torto a qualcuno?

Perchè mai?

Non ti sto dicendo di escludere tutti ma, semplicemente rimandare l'appuntamento insieme al secondo o terzo appuntamento: potrai riservare loro un momento "sorpresa" mostrando la tua scelta e assicurandoti così solo le belle emozioni!

In questo modo eviterai di commettere lo stesso errore di tutte le spose che, per assecondare le aspettative di mamma, amiche, sorella, suocera e chissà chi altro, perde l' occasione di vivere e gustare un momento cosi intenso senza essere assalita da aspettative, commenti ed idee contrastanti.

Il grande rischio che corri è quello di sentirti frustrata nel momento in cui, uscendo dal camerino con il TUO abito, non dovessi trovare l'entusiasmo sperato.

Sai quante spose rinunciano al loro sogno per via dei commenti negativi di chi le accompagna?

Parliamoci chiaro:

LA SPOSA SEI TU, devi sentirti bene, essere felice, avere tutto ciò che desideri.

La scelta deve essere tua e di nessun altro!

Sarà molto più bello ed intenso parlare a quattro occhi con la tua assistente ed esprimerti liberamente: SENTIRTI LIBERA di essere te stessa, senza condizioni ed aspettative da assecondare.

E non preoccuparti se l'abito è un regalo dei tuoi genitori.

Stai semplicemente facendo in modo che il loro regalo ti renda davvero felice e che il denaro che spenderanno non sia un abito di ripiego.

Una volta fatta la tua scelta avrai l'emozione di mostrarlo, alle persone a cui tieni particolarmente.

Ti consiglio di prevedere questo momento al terzo appuntamento, magari riservare loro una sorpresa in modo che possano vivere quel momento con grande intensità e condividere al massimo le emozioni che non mancheranno!


NON COMMETTERE LO STESSO ERRORE DELLE ALTRE SPOSE!

NON COMMETTERE LO STESSO ERRORE DELLE ALTRE SPOSE!


" Se tornassi indietro mi affiderei ad una wedding planner ! "
Ti sei mai chiesta perchè sono molte le spose che pronunciano questa frase dopo il loro matrimonio?
Vuoi sapere cosa nasconde questa frase ?

La convinzione della gran parte delle future spose è quella che organizzare un matrimonio sia semplice:
  • la location è più o meno scelta, magari ancor prima di decidere di sposarsi
  • il portale dei matrimoni mette a disposizione i contatti di tutti i professionisti e anche la possibilità di chiedere preventivi
  • l'abito da sposa non può sceglierlo nesssun altro
  • la fioraia penserà a sistemare i fiori in Chiesa e in location e non serve la presenza di una wedding planner
  • la musica è già scelta: in fondo vuoi una festa e, trovare qualcuno bravo non sarà difficile, tra tutte le conoscenze che hai....
un gioco da ragazzi, no?
Pensi anche tu che si riduca tutto a questo e che non ci sia altro a cui pensare?
Pensi davvero di poter avere un matrimonio diverso dalla noia mortale che molte location ti propinano, illudendoti che mettere a tua disposizione molti servizi sia la soluzione ai tuoi problemi e la risposta alle tue aspettative?
Non hai paura che anche il tuo matrimonio possa essere l' incubo dei tuoi invitati?
Non pensi di meritare di più per un giorno così importante?

Stai correndo un rischio grandissimo:
ricevere la delusione più grande della tua vita,
passare mesi faticosissimi e desiderare che tutto passi in fretta
avere molti problemi da risolvere e l'interferenza di chi crede sempre di avere la soluzione a portata di mano,
veder sfumare l'idea che ti eri fatta del tuo matrimonio!
PORTARE AVANTI L'ORGANIZZAZIONE DI UN MATRIMONIO È UN LAVORO: richiede tempo, conoscenza, esperienza e tantissimo altro ancora.
Non si tratta di scegliere fiori ed elementi decorativi.
Un matrimonio va CREATO, da zero, perchè ogni coppia possa vivere ciò che desidera e non ciò che riuscirà a trovare sul mercato.
Ecco perchè hai bisogno di un servizio che curi ogni aspetto e ti garantisca il risultato che desideri.
Ti distinguerai, sarai lo spunto per molte spose, tutti parleranno di te e del tuo matrimonio.


I FIORI PER IL TUO MATRIMONIO

I FIORI PER IL TUO MATRIMONIO

Un elemento importantissimo per il tuo matrimonio sono i fiori!
Troppe spose la considerano una spesa eccessiva, un elemento superfluo, e purtroppo pensano di poterne fare a meno o di ridurre il tutto alla scelta di un pacchetto all inclusive, il cui prezzo comprende composizioni in Chiesa e centrotavola (decisamente imbarazzanti!) al ristorante.

Anche a te sarà venuto spontaneo pensare che il rito durerà poco e che non vale la pena spendere per qualcosa che si vedrà per un' ora soltanto.

Non hai pensato, però, che sacrificando questo aspetto penalizzeresti la bellezza delle atmosfere nei luoghi in cui le promesse verranno celebrate e che le foto non avrebbero lo stesso risultato! 


Non è affatto vero che non valga la pena spendere per i fiori in Chiesa o per alcuni angoli della location!

Quello che ti affascina nelle foto che vedi sul web sono proprio i particolari, gli allestimenti, i colori. E di persona sarà anche il delicatissimo ma gradevole profumo a rendere tutto più magico.

Perchè allora dover rinunciare?
Puoi comunque riservare un budget inferiore ai fiori ed avere un risultato "wow".

Basterà farti aiutare a trovare bellissime alternative ed avere un effetto scenico meraviglioso.
Pensa, ad esempio, all'utilizzo del verde come elemento decorativo: i bouquet delle damigelle, le composizioni, i runner sul tavolo, studiati secondo un perfetto mix che esalterà gli ambienti e li personalizzerà.

A volte basta trovare la giusta soluzione, per non dovere rinunciare.

L' atmosfera sarà decisamente più accogliente, raffinata ed avrai qualcosa di diverso da tutti gli altri matrimoni!