Privacy Policy

LA SCELTA DELLA LOCATION PER IL TUO MATRIMONIO: CONOSCI LE TUE ASPETTATIVE?

LA SCELTA DELLA LOCATION PER IL TUO MATRIMONIO: CONOSCI LE TUE ASPETTATTIVE?

Uno degli elementi, forse il principale, che porta la coppia a scegliere una location è il fattore estetico.

Spazi interni oppure piscine, giardini e spiagge:
che si tratti di palazzi o ville storiche, chalet o casali, si inizia ad assaporare il giorno più bello della vita lasciandosi trascinare dall'incanto del luogo.
Ci sono, però, molti altri elementi che, se non presi in considerazione, possono trasformare il posto più bello del mondo nel peggiore.

l' accoglienza degli ospiti, ad esempio, che prevede anche cibo di qualità, personale di servizio qualificato, capacità organizzative e una gestione adeguata degli spazi della struttura.

Gli invitati saranno sicuramente colpiti positivamente dalla bellezza della location, ma c'è bisogno di dar loro le giuste attenzioni.
Il matrimonio richiede una particolare preparazione che fa passare addirittura in secondo piano l'aspetto estetico.
È la gestione che può fare la differenza e rendere tutto perfetto.
Gli elementi da considerare, sono davvero tanti e il rischio di sottovalutare alcuni aspetti è alto.
Hai bisogno di una visione d'insieme senza la quale non potresti mai avere un risultato eccellente.

Partiamo, allora, dal considerare le varie proposte del mercato:

chi include nel prezzo del menù 

fiori

musica

baby sitting

torta nuziale

tableau de mariage


ma anche

chi parla di organizzazione completa del matrimonio grazie ad "un team di professionisti". 

Il tutto incluso nel prezzo!!!!

Queste proposte sono sicuramente appetibili, perchè sembrano portarti un risparmio notevole e poi, diciamocelo pure:
quanto è esagerata la cifra che chiedono per un semplice pranzo di matrimonio?
Sono molte le coppie che, proprio  per questo motivo tendono ad esasperare i ristoratori con la richiesta di sconti importanti e la "pretesa" di prodotti in più.
Prima che anche tu faccia lo stesso, se mai intendessi farlo, ti porto a fare una rapidissima analisi insieme a me:
Ciò che pagherai non è solo il menú che hai scelto, ma anche:  
¨ il personale di cucina
¨ il maître
¨ il personale di servizio
¨ il tovagliato e la relativa lavanderia
¨ il giardinaggio
¨ le spese vive per quel giorno
¨ il personale addetto alle pulizie
¨ la manutenzione della strutture
¨ l'assicurazione
¨ e tanto altro che non sto qui ad elencare.
Hai mai pensato che mantenere una struttura comporta costi annuali e tasse incredibilmente alti e che , affinchè tu ed altre coppie troviate ciò che sognate, c'è qualcuno che lavora tutto l'anno?
Ora non stiamo qui a fare i conti in tasca ai ristoratori, ma vorrei che tu eliminassi la convinzione che ti porta a credere che la cifra che pagherai sia eccessiva e che è proprio qui che dovrai ricavare il massimo.
Le strutture fanno di tutto per essere appetibili, ma ovviamente non puoi aspettarti allestimenti da favola e musicisti all'altezza di un evento di successo.
I tagli dei costi comportano inevitabilmente il taglio della qualità!
Cerca di capire se ciò che la location intende offrirti quando ti parla di addobbi (e quindi non di allestimento, che è una cosa molto diversa) musica ed organizzazione totale del tuo matrimonio risponde alla tua idea o se è completamente diversa.
Includere tutto comporta necessariamente un taglio netto alla qualità e quantità di prodotti e servizi. 
Se accetti l' all-inclusive devi essere pronta ad una sintesi di addobbo, ad un matrimonio uguale a tanti altri e a un bel po' di delusioni!
I concetto di risparmio propinato con questa formula é quanto di più illusorio esista.
Alla delusione puoi anche aggiungere spese extra per salvare il salvabile.
In troppi credono, erroneamente, che proporti un servizio completo significhi pensare alla parte estetica:
ai nastri su tovaglioli e sedie,
a confettate e tableau de mariage,
al massimo a metterti in contatto con amici e conoscenti che operano nel settore del matrimonio.
Nulla di più sbagliato!
Realizzare un matrimonio è molto di più che pensare a fiocchi e confetti, molto più di uno scambio di contatti.
Organizzare un matrimonio richiede conoscenza, tempo, presenza, consulenza, pragmatismo, pianificazione, esperienza, conoscenza.
I gestori o i dipendenti di una struttura non possono darti tutto questo, e non potranno mai dedicare tutto il tempo necessario ad una coppia di futuri sposi, con la mole di eventi che si trovano a gestire!
E allora al ristorante affida solo la cura del banchetto,
prima però affidati alla tua wedding planner!