Privacy Policy
 
Torna al blog

WEDDING PLANNER O FIORISTA?

WEDDING PLANNER O FIORISTA?

Affidarsi ad una wedding planner, si sa, non è una tradizione  tipicamente italiana.

Molti si lasciando convincere da locator e fiorai che non serva affidarsi ad una figura professionale come questa, semplicemente perchè penseranno a tutto loro.

Si tende a far credere agli sposi che si vuole far risparmiare loro del denaro che, altrimenti, andrebbe "sprecato".

Gli sposi, inesperti, si fidano ciecamente, ed ecco che il pasticcio è fatto!

Credono che la location, che opera da tanti anni, sia in grado di garantire loro il massimo dei servizi o, che sia sufficiente avere un fiorista che sistemi Chiesa e centrotavola, che realizzi una composizione per il taglio della torta o per la confettata, perchè il matrimonio sia perfetto.

Ho già spiegato perchè una location non potrà mai sostituirsi ad una wedding planner e quali e quanti problemi certi locator creino agli sposi.

Lo stesso vale per il fioraio (preferibilmente fiorista!!!) che non potrà mai fare quello che fa una wedding planner e viceversa.

La wedding planner non potrà mai fare il lavoro del fiorista ed occuparsi di centrotavola e fiori.

MA......

C'è qualcosa di importante che dovrai considerare, ed è quella di SCEGLIERE UNA  WEDDING PLANNER CAPACE DI RISOLVERE OGNI CRITICITÀ

In caso si tratti di fiori dovrà essere in grado di risolvere questioni critiche: rimboccarsi le maniche e fare quello che dovrebbe fare un fiorista (che non sarà presente durante tutto il matrimonio!)

Mi spiego meglio:

ho parlato spesso di imprevisti e di intoppi che possono presentarsi durante il giorno del matrimonio.

Uno di questi potrebbe riguardare allestimenti e bouquet:

Potrebbe succedere, ad esempio, che una composizione venga rovinata da qualche bimbo o che, nel trambusto di un allestimento, qualche elemento venga a mancare o che un'assitente faccia cadere rovinosamente una composizione.

Potrebbe anche succedere che il bouquet della sposa, finisca nelle mani della persona sbagliata (ti assicuro che nel giorno delle nozze se ne vedono di tutti i colori e l'emozione gioca brutti scherzi!) e venga rovinato.

Necessiterà di un intervento che lo rinvigorisca!

Dette così potrebbero sembrare sciocchezze ma ti assicuro che, nel momento in cui queste cose accadono, la situazione diventa davvero critica:

Crisi di panico, agitazione generale, nervosismi e via dicendo!

Non sarà la stessa cosa se avrai messo il tuo matrimonio nelle mani di chi, per qualsiasi esigenza, saprà intervenire e risolvere il problema.

Un bouquet rovinato?

Una wedding planner ben formata saprà correre in tuo aiuto e renderlo perfetto

Una composizione caduta ed "ammaccata"?

Una w.p. competente riuscirà ad ovviare al problema lavorando a ciò che rimane, senza che nessuno si accorga dell'incidente.

Una brava wedding planner ha il suo kit d'emergenza anche per queste criticità: spugna, guttaperca, fili, nastri, colla a caldo, spille e tanto tanto altro sempre nel suo kit!

Ti dico questo perchè non devi assolutamente accontentarti di chi possa darti idee o garantirti professionisti.

La wedding planner che sceglierai dovrà essere capace di sostituirsi ai professionisti in caso di emergenza, o di affiancarli in caso di necessità.

Dovrà essere di supporto e far si che tutto proceda perfettamente.

Cosa te ne faresti di una fantomatica wedding planner che

- non ha idea di come si maneggino i fiori

-non saprebbe ovviare al problema di una wedding cake rovinata

- non saprebbe come essere di supporto e coordinarsi con un video-maker  o un fotografo

- non saprebbe come gestire il problema di un pulman di ospiti rimasto bloccato per strada

- non saprebbe come interfecciarsi con i musicisti per il rito

a via dicendo?

La questione fiori è quella che spicca maggiormente, e l'ho presa come esempio perchè è proprio lì che gli sposi inesperti fanno confusione. 

Ed è una confusione rafforzata da chi dice loro "penso a tutto io" pur non essendone all'altezza.
Personalmente ho scelto di formarmi in modo da conoscere tutto quello che riguarda il mondo del wedding, per poter garantire alle mie spose sonni tranquilli 

Se decidessi di scegliere una wedding planner qualunque allora potresti benissimo evitare di sprecare denaro e lasciar fare a locator, fiorista, o chiunque capiti.

Sarebbe esattamente identico !

Il tuo matrimonio, però, deve essere curato e seguito come merita: è un evento talmente importante da non poter essere messo nelle mani di chi non ha altro interesse che quello di fare numeri e procedere come in una catena di montaggio!

Il tuo matrimonio deve essere seguito da chi lo considera per la sua unicità e vuole garantirti tranquillità e soluzioni, oltre che il risultato che desideri.


C'È QUALCOSA CHE POTRESTI AVER SOTTOVALUTATO: LA MISE EN PLACE

LA CURA DELLA MISE EN PLACE, E NON SOLO


C'è una cosa a cui le spose di solito non pensano.
Si affannano in tutto ma dimenticano un aspetto che fa davvero la differenza ad un ricevimento.
Un aspetto che solitamente colpisce gli invitati ma sul quale in pochi si soffermano: LA MISE EN PLACE.
Una tavola ben curata ad un matrimonio, è segno di raffinatezza e di ricercatezza.

In molte, però, credono che basti un segnaposto originale (e già questa cosa è di per sè azzardata!) per fare bella figura,
e realizzano troppo tardi che il solo effetto che si ottiene è quello simile alla tavola di una comunione!!

IL SEGNAPOSTO NON HA SENSO SE NON C'È PRIMA LA CURA DELLA MISE EN PLACE!

Neanche un bellissimo allestimento floreale basta a valorizzare adeguatamente una tavola!
Ogni singolo elemento va studiato con cura.

- Se la location propone soluzioni standard: posateria e stoviglie comuni, tovagliato damascato o semilucido e nulla di più, puoi rivolgerti ad un banqueting ben strutturato, dove poter trovare una vasta scelta di opzioni, per qualsiasi stile.

Troverai una vasta scelta e potrai personalizzare con stile il tuo ricevimento.
L'importante è che tu tenga conto dei colori predominanti e del progetto scenografico creato per te.
Valuta lo stile della struttura che accoglierà il tuo matrimonio e l'effetto che ti piacerebbe ottenere.

Il procedimento è solitamente, inverso:
si parte da un progetto e si procede, poi,  con la selezione di tutti gli elementi .
Se sei qui, però, probabilmente stai gestendo l'organizzazione del tuo matrimonio in maniera diversa, senza un reale ordine, ed è ovvio che qualcosa ti sfugga.
Ne approfitto per ricordarti di  prestare molta attenzione anche al buffet d'ouverture e a quello di dolci: è importantissimo che gli ospiti percepiscano ed apprezzino la cura con la quale hai pensato alla loro accoglienza, distinguendoti da tutti gli altri matrimoni !

Basta che tu dia una sbirciata alle foto che si trovano sui portali (quelle amatoriali, senza filtri ed effetti speciali!) per accorgersi di vassoi rigati, prosciutto che pende da cornici trasformate in vassoi, cibo ammassato come a voler ostentare l' abbondanza.

ED È SUBITO KITSCH!

Non farti ingannare dalle solite frasi: "tutti scelgono questo" "fanno tutti così" " non serve a nulla" e alle solite drasi di chi non può e non vuole offrire di più !
Fidati del tuo buon gusto e lasciati guidare da lui!