Privacy Policy
 
Torna al blog

LA WEDDING CAKE: COME SCEGLIERLA E QUALI ERRORI NON COMMETTERE

LA WEDDING CAKE: COME SCEGLIERLA E QUALI ERRORI NON COMMETTERE

La WEDDING CAKE, o torta nuziale, si rifà alla tradizione che vedeva gli sposi spezzare il pane in segno di condivisione, come simbolo di unione.

Era di colore bianco per rappresentare la purezza della sposa e i diversi strati rappresentano la scala della vita coniugale, che porta alla parte superiore sulla quale venivano posti due cigni che rappresentavano la fedeltà.

Gli sposi tenenedo il coltello (la sposa terrà la sua mano su quella dello sposo) taglierannno insieme la torta e, secondo tradizione sarà la sposa a servire le prime porzioni a suocera, suocero, madre e padre.

Ancora oggi il momento del taglio della torta nuziale è sempre molto atteso e condiviso con entusiasmo.

C'è un errore che, però, non devi assolutamente commettere , per non rendere il momento del taglio della torta deludente: affidare la creazione della tua wedding cake a ristorante, catering o a chi noi sia esperto del settore.

L' inesperienza potrebbe portarti, in questo momento, a non tener conto di aspetti molto importanti, che faranno la differenza a tuo matrimonio.

È normale che sentirsi dire "pensiamo a tutto noi" sia rassicurante.

È ovvio che quando si parla con un catering o un ristorante qualificati si pensa che possano gestire tutto e garantire il meglio.

Ma non è così!

Al catering competono cucina e servizio ma, a meno che non abbiano un pasticcere interno (qualificato e specialista di torte nuziali) non può assolutamente garantire una scelta di pasticceria all' altezza dell'evento, tantomento una adeguata wedding cake per la quale è necessaria una specifica formazione e competenza.

La wedding cake è una vera e propria opera d' arte.

La sua lavorazione, la sua realizzazione richiedono competenza, preparazione e manualità incredibili.

Non basta essere appassionati di pasticceria! 

Per garantire un risultato eccellente serve essere professionisti!

Basta con l'adagiarsi sulle proposte dei ristoranti che offrono 5 o 6 soluzioni (sempre le stesse e sempre uguali) e che il giorno delle nozze presentano degli obbrobri su tavoli tondi con qualche petalo e qualche tealight a far scena!

Basta con quegli scempi che rendono il momento del taglio della torta qualcosa di tremendamente arrangiato e privo del suo fascino.

Ricorda:

ti proporranno soluzioni presentandoti foto prese dal web, ma non saranno mai riprodotte in maniera adeguata

Chi ti illude di poter realizzare una bellissima wedding cke per te lo fa per offrire un servizio in più, arrangianosi come può.
Per lavorare ad una wedding cake c'è bisogno della giusta strumentazione, di una varietà di prodotti incredibile, di studio, di competenza ed esperienza per poterti dare quello che davvero meriti.

Ecco allora cosa devi fare:

- Cerca il miglior pasticcere della tua zona, ricordando però che non tutti i pasticceri sono automaticamente esperti di wedding cake (ti parlo di torte in stile americano).

Assicurati della capacità di lavorare la glassa, delle variabili disponibili, della possibilità di avere una torta realmente personalizzabile e di non dover rinunciare a nulla di quello che desideri.
Parti considerando lo stile del tuo matrimonio e procedi col considerare le tante varianti.

Vuoi conoscerne alcune?
Eccoti accontentata!

La FLORAL WEDDING CAKE: tecnicamente realizzata con fiori edibili cristallizzati che rendono la torta un vero e proprio capolavoro!

La HAND - PAINTED WEDDING CAKE: la cui base bianca è colorata con delicatissimi temi decorativi, che danno una incredibile particolarità alla torta..

La WATERCOLOR WEDDING CAKE: decorata con un effetto acquerello che rende la torta molto raffinata e sicuramente più ricercata di una semplice base bianca.

La BOTANICAL - THEMED WEDDING CAKE: decorata semplicemente con foglie verdi, ideale per un greenery wedding. È una versione molto semplice ma di impatto

La GEOMETRICAL WEDDING CAKE: contrasta la torta tipicamente bohemienne, caratterizzata da piani realizzati in forme geometriche e da decorazioni di semplici linee pulite, che danno modernità e leggerezza ad un elemento tanto tradizionale

La MOSAIC WEDDING CAKE: il suo nome si riferisce particolarmente alla decorazione che richiama lo stile del marocco, proposto sulla base della torta geometrica o  tradizionale, dona un effetto esotico molto particolare e ricercato.

La PRAIRIE STYLE WEDDING CAKE: una vera e propria riproduzione di un prato fiorito. Non esattamente come la torta floreale, perchè in questo caso i fiori non sono commestibili ma solo decorativi ed hanno un effetto scenico molto diverso.

La BUTTER CREAM WEDDING CAKE: ricoperta di crema di burro, è la più comune, si presta a diversi tipi di decorazioni (applicazione di fiori veri o frutta). Sicuramente la più comune e più vista tra le torte nuziali.

La METALLIC WEDDING CAKE: particolarmente moderna, decorata con glasse in oro (nelle sue varianti), argento e possibilità di glitter (da dosare sapientemente!)

La NAKED WEDDING CAKE: è la tradizionale torte effetto "NUDE", senza copertura di pasta di zucchero. Questa torta mostra la farcitura interna e viene decorata con frutta o fiori freschi.

La RAIMBOW WEDDING CAKE: (più adatta a feste di compleanno), presenta un'esplosione di colori, come un vero e proprio arcobaleno.

La DRIP WEDDING CAKE: ha l'effetto della torta che gocciola. La copertura è in ganache o panna, la glassa in caramello, le colate possono essere in cioccolata o altro tipo di salsa, purchè l'effetto prenda tutta la torta, colorandola fino alla base

La CHALCKBOARD WEDDING CAKE, anche detta torta lavagna: molto particolare perchè ricoperta in pasta di zucchero nera sulla quale verrà poi scritto un messaggio (volendo anche dagli invitati) con un colorante bianco che fungerà da gessetto.

Assicurati che chi scriverà il messaggio lo faccia prestando attenzione a non rovinare la torta (che verrà sicuramente fotografata!)

La MARBLE WEDDING CAKE: la meravigliosa torte ad effetto marmo, rivestita con ghiaccia reale. Ha linee molto pulite e non richiede particolari decorazioni essendo già l'effetto marmo prezioso.

La MONO PORTION WEDDING CAKE: realizzata solitamente con cup cakes o macarons (qualcuno opta anche per variabili più o meno discutibili), a seconda dei gusti. Vengono realizzate mantenendo la forma a piramide per richiamare quella tradizionale.

Come vedi le soluzioni sono tantissime, le variabili anche.

Stile, forme, gusti, colori, decorazioni: tutti elementi da scegliere accuratamente per avere una torta UNICA nel suo genere!

Perchè quindi dovresti accontentarti di scegliere tra 5 o 6 opzioni, per di più realizzate male?


Altro particolare che non devi sottovalutare è la cura della scenografia del taglio della torta:

se vuoi un matrimonio curato in ogni suo dettaglio, non potrai certo accontentarti di un tavolino e a fare da cornice ad un momento così importante!

E non sarà certo la location a poterti proporre qualcosa di stupefacente.

Devi affidare questo aspetto a chi ne capisce, a chi potrà rendere meraviglioso l'angolo del taglio della torta e far si che in quel frangente ci sia l'effetto "wow" che in pochi possono assicurarti ma che tutti ricorderanno!

Ti accorgerai poi, dagli scatti fotografici, di quanto fosse importante dare il giusto valore ad un momento così speciale!

Vuoi fare davvero la differenza?

Contattami!

https://www.veronicacostanzoweddingplanner.com/contatti-wedding-planner-pescara


COME SCEGLIERE IL VIDEO MAKER PER IL TUO MATRIMONIO ?

Inizierei con il chiarire il primo punto:


FOTO e VIDEO PER I MATRIMONI sono due servizi distinti e necessari a ricordare un giorno meraviglioso.
Troppe volte si rinuncia al video e si predilige il servizio fotografico per via dei molti pregiudizi dovuti al lavoro di chi è rimasto "vecchio stampo" !
Si, perchè quando qualcuno ci ha invitato a vedere il video del suo matrimonio, abbiamo sudato freddo e cercato le scuse più assurde per evitare una simile tortura!
La prima idea è quella di pensare che si tratterà di ore interminabili e noiosissime davanti ad uno schermo, dalle quali nessuno riuscirà a scappare prima del tempo.


Non è forse così?

Non è questo il motivo per cui pensi di poter fare a meno del servizio video?

Pensi sia inutile spendere denaro per qualcosa che vedrai una volta nella vita e che il servizio fotografico sia più che sufficiente ad immortalare i momenti più belli della giornata.
Questo sarebbe un ragionamento valido nel caso in cui ti affidassi al professionista sbagliato, cadendo in una delle tante trappole del mercato dei matrimoni.


Un bravo professionista, con il suo lavoro deve esser capace di farti rivivere l'intensità di certi momenti, di certe emozioni e farti scoprire particolari di quella giornata che tu non hai potuto vedere.

 
Ti consentirà di riascoltare parole, suoni, risate e vedere la spontaneità di tutti i presenti.


Avrai modo di rivedere te stessa in gesti e momenti che le foto non potranno mai riprodurre allo stesso modo.

Perchè le foto immortalano un solo attimo.


Un bravo video maker deve avere la sensibilità di cogliere emozioni e frangenti preziosissimi, di dare la giusta importanza agli invitati e far sentire tutti a proprio agio, nonostante la camera.

La spontaneità, ricorda.

Quella non deve assolutamente mancare!

E perchè questo sia possibile è fondamentale che il professionista entri in empatia con te, ti faccia sentire sicura ed allontani le tue insicurezze.

Stare davanti ad una video camera non è semplice, questo lo sappiamo.

Ma se chi hai di fronte ha la giusta sensibilità e la capacità di farti dimenticare la sua presenza, allora sarà tutto perfetto.

Solo così, guardando il video del tuo matimonio, avrai la stessa sensazione che si prova uscendo dal cinema dopo aver visto uno di quei bellissimi film che lasciano il segno....

È questo che deve regalarti il video maker.

È questo che devi chiedere.

Altro che noia!


Non rinunciare quindi,

sarà un regalo per te ma anche per chi condividerà con te la gioia di quel giorno.

Sarà un modo per stupire tutti e vederli nuovamente commossi, emozionati, divertiti a distanza di tempo.

Devi solo scegliere con cura a chi affidarti

1. Non accontentarti delle chiacchiere

2. Non accettare il montaggio degli scatti migliori della giornata, che sceglierai rigorosamente tu!

È un'illusione

è il lavoro di chi di video non sa nulla ma deve vendere il suo servizio!

Non puoi rischiare di sederti e rimanere delusa.

Dovrai esser certa di provare solo bellissime emozioni e felicità nel rivedere il film del tuo matrimonio!

Potresti pensare anche di permettere a qualcuno dei tuoi invitati di sceglierlo come regalo di nozze!


COME INTESTARE LE PARTECIPAZIONI DI NOZZE?

LE 6 FORMULE PER SCRIVERE CORRETTAMENTE LE PARTECIPAZIONI DI NOZZE

La partecipazione è il biglietto da visita del tuo matrimonio. 
Annuncia le imminenti nozze e si distingue dall'invito al ricevimento. 
Chi riceve la partecipazione presenzierá solo alla celebrazione ed avrà la premura di fare un presente ai futuri sposi.

È riservata ai conoscenti e a coloro che si é scelto di non invitare ma per i quali si ha comunque riguardo.

La partecipazione, invece, é l' invito vero e proprio, da consegnare a mano o spedire almeno tre mesi prima del matrimonio.


Va scritta con grande cura, inserendo tutte le informazioni del caso:


-data delle nozze

-orario della cerimonia

-luogo della celebrazione


1. va usato un linguaggio formale e cordiale.
2. il font con cui le scriverai dovrà essere ben leggibile: NO a caratteri troppo articolati e poco chiari.
3. è sempre bene inserire gli indirizzi di residenza a margine della partecipazione, per consentire, a chi lo vorrà, di recapitare un cadeau
4. ti consiglio di indicare i recapiti telefonici che gli invitati potranno utilizzare per confermare, o meno, la loro presenza e per chiedere eventuali informazioni
5. Peima di chiudere userai la formula, ormai nota, RSVP ( répondez s'il vous plait) o, in alternativa, " è gradita gentile conferma" che rappresenta un modo elegante di sollecitare la risposta dei tuoi invitati.
In questo modo riuscirai ad avere un numero più preciso delle presenze e ad organizzarti con ristorante, bomboniere, e prenotazioni.
6. le partecipazioni vanno spedite almeno tre mesi prima del matrimonio, per dare tempo agli invitati di organizzarsi con ferie, acquisti e questioni di quotidiana amministrazione.
Se gli invitati vivono all'estero preoccupati di inviarle almeno 8 mesi prima.
Se necessario ricorda sempre che esiste il Save the date: un promemoria virtuale da mandare qualche tempo prima delle nozze

Qualcuno consiglia di non badare alle formalità e di cercare l'originalità nel testo (a volte decisamente eccessiva), nella scelta del font e del colore della stampa.
Personalmente preferisco consigliarti sobrietà e formalità, che non stancano MAI:
si tratta pur sempre di un matrimonio, no?

Ma vediamo quali sono le formule che puoi utilizzare per annunciare le imminenti nozze:


Studio_20190326_154549png

Studio_20190326_154633png

Studio_20190326_154722png

Studio_20190326_154839png